Next Section

Previous Section

 
 fioretti..........4
Quali fioretti dal notturno gelo 127 INFERNO 02
fioretti verso me, non altrimenti 056 PGTORIO 28
Quali a veder de' fioretti del melo 073 PGTORIO 32
quando è nel verde e ne' fioretti opimo, 111 PRADISO 30
 
 fiori.............13
'Salve, Regina' in sul verde e 'n su' fiori 082 PGTORIO 07
sovra li fiori ond' è là giù addorno 054 PGTORIO 09
tutta impregnata da l'erba e da' fiori; 147 PGTORIO 24
cogliendo fiori; e cantando dicea: 099 PGTORIO 27
vedi l'erbette, i fiori e li arbuscelli 134 PGTORIO 27
Poscia che i fiori e l'altre fresche erbette 088 PGTORIO 29
così dentro una nuvola di fiori 028 PGTORIO 30
non che d'i fiori e de le foglie nove; 114 PGTORIO 32
Ond' io appresso: «O perpetüi fiori 022 PRADISO 19
che fa nascere i fiori e ' frutti santi. 048 PRADISO 22
per fratta nube, già prato di fiori 080 PRADISO 23
e d'ogne parte si mettien ne' fiori, 065 PRADISO 30
li fiori e le faville, sì ch'io vidi 095 PRADISO 30
 
 fiorian...........1
fiorian Fiorenza in tutt' i suoi gran fatti. 111 PRADISO 16
 
 fiorini...........1
e' m'indussero a batter li fiorini 089 INFERNO 30
 
 fiorisce..........1
Ben fiorisce ne li uomini il volere; 124 PRADISO 27
 
 fiotto............1
temendo 'l fiotto che 'nver' lor s'avventa, 005 INFERNO 15
 
 fisamente.........3
Mentr' io là giù fisamente mirava, 022 INFERNO 21
Poi fisamente al sole li occhi porse; 013 PGTORIO 13
«or fisamente riguardar si vole, 033 PRADISO 20
 
 fischio...........1
tutti si posano al sonar d'un fischio. 135 PRADISO 25
 
 fisi..............1
tenendo li occhi con fatica fisi 077 PGTORIO 11
 
 fisica............1
e se tu ben la tua Fisica note, 101 INFERNO 11
 
 fisice............1
fisice e metafisice, ma dalmi 134 PRADISO 24
 
 fiso..............9
dritto levato, e fiso riguardai 005 INFERNO 04
Io mi volsi ver' lui e guardail fiso: 106 PGTORIO 03
Ma guarda fiso là, e disviticchia 118 PGTORIO 10
Ma ficca li occhi per l'aere ben fiso, 043 PGTORIO 13
volse a me li occhi un'ombra e guardò fiso; 041 PGTORIO 23
perch' io udi' da loro un «Troppo fiso!»; 009 PGTORIO 32
fiso guardando pur che l'alba nasca; 009 PRADISO 23
fiso nel punto che m'avëa vinto. 009 PRADISO 29
in nulla parte ancor fermato fiso; 054 PRADISO 31
 
 fissa.............3
principio e fine con la mente fissa. 009 INFERNO 23
fissa con li occhi stava; e io in lei 065 PRADISO 01
mirava fissa, immobile e attenta, 098 PRADISO 33
 
 fisse.............2
la vostra condizion dentro mi fisse, 053 INFERNO 16
che per lo carro sù la coda fisse; 132 PGTORIO 32
 
 fissi.............7
Noi eravam tutti fissi e attenti 118 PGTORIO 02
Tant' eran li occhi miei fissi e attenti 001 PGTORIO 32
e fissi li occhi al sole oltre nostr' uso. 054 PRADISO 01
le luci fissi, di là sù rimote. 066 PRADISO 01
si fero spere sopra fissi poli, 011 PRADISO 24
nel caldo suo caler fissi e attenti, 140 PRADISO 31
fissi ne l'orator, ne dimostraro 041 PRADISO 33
 
 fisso.............6
Ad ascoltarli er' io del tutto fisso, 130 INFERNO 30
in alto, fisso a le cose terrene, 119 PGTORIO 19
al mio parlar distrettamente fisso. 096 PRADISO 07
quel serafin che 'n Dio più l'occhio ha fisso, 092 PRADISO 21
al punto fisso che li tiene a li ubi, 095 PRADISO 28
termine fisso d'etterno consiglio, 003 PRADISO 33
 
 fitta.............3
ché 'n la mente m'è fitta, e or m'accora, 082 INFERNO 15
degna più d'esser fitta in gelatina: 060 INFERNO 32
e disse l'uno: «O anima che fitta 010 PGTORIO 14
 
 fitti.............2
Fitti nel limo dicon: "Tristi fummo 121 INFERNO 07
con li occhi fitti pur in quella onesta. 030 PGTORIO 19
 
 fittizio..........1
a dir: «Colui non par corpo fittizio»; 012 PGTORIO 26
 
 fitto.............5
Io avea già il mio viso nel suo fitto; 034 INFERNO 10
lo perfido assessin, che, poi ch'è fitto, 050 INFERNO 19
ov' è la ghiaccia? e questi com' è fitto 103 INFERNO 34
fitto è ancora sì come prim' era. 120 INFERNO 34
Vedëa Brïareo fitto dal telo 028 PGTORIO 12
 
 fiumana...........3
su la fiumana ove 'l mar non ha vanto?--. 108 INFERNO 02
una fiumana bella, e del suo nome 101 PGTORIO 19
Di tal fiumana uscian faville vive, 064 PRADISO 30
 
 fiume.............22
che spandi di parlar sì largo fiume?», 080 INFERNO 01
vidi genti a la riva d'un gran fiume; 071 INFERNO 03
infino al fiume del parlar mi trassi. 081 INFERNO 03
Come quel fiume c'ha proprio cammino 094 INFERNO 16
e fassi fiume giù per verdi paschi. 075 INFERNO 20
sovra 'l bel fiume d'Arno a la gran villa, 095 INFERNO 23
«Chi siete voi che contro al cieco fiume 040 PGTORIO 01
Or che di là dal mal fiume dimora, 088 PGTORIO 01
ver' lo fiume real tanto veloce 122 PGTORIO 05
per essa scenda de la mente il fiume, 090 PGTORIO 13
del fiero fiume, e tutti li sgomenta. 060 PGTORIO 14
bagnate già da l'onde del bel fiume, 062 PGTORIO 28
Tre passi ci facea il fiume lontani; 070 PGTORIO 28
come fiume ch'acquista e perde lena; 123 PGTORIO 28
allor si mosse contra 'l fiume, andando 007 PGTORIO 29
che solo il fiume mi facea distante, 071 PGTORIO 29
«O tu che se' di là dal fiume sacro», 001 PGTORIO 31
Tratto m'avea nel fiume infin la gola, 094 PGTORIO 31
fu de' miei passi lungo 'l fiume pria. 084 PGTORIO 32
de la fiamma del sol, che pioggia o fiume 080 PRADISO 01
udir mi parve un mormorar di fiume 019 PRADISO 20
Anche soggiunse: «Il fiume e li topazi 076 PRADISO 30
 
 fiumi.............2
ond' hanno i fiumi ciò che va con loro, 036 PGTORIO 14
E pria ch'io conducessi i Greci a' fiumi 088 PGTORIO 22
 
 fiumicel..........1
un fiumicel che nasce in Falterona, 017 PGTORIO 14
 
 fiumicello........3
difeso intorno d'un bel fiumicello. 108 INFERNO 04
fuor de la selva un picciol fiumicello, 077 INFERNO 14
di là dal fiumicello, per mirare 035 PGTORIO 28
 
 flagello..........1
quell' Attila che fu flagello in terra, 134 INFERNO 12
 
 flagellò..........1
la flagellò dal capo infin le piante; 156 PGTORIO 32
 
 flailli...........1
quanto parevi ardente in que' flailli, 014 PRADISO 20
 
 flegetonta........2
fanno Acheronte, Stige e Flegetonta; 116 INFERNO 14
Flegetonta e Letè? ché de l'un taci, 131 INFERNO 14

Next Section

Top of Section